Le aziende del Nordest necessitano di maggiori competenze se vogliono internazionalizzare

3 09 2013

Italia-NordEstSecondo un’indagine condotta dall’Area Executive Education della Fondazione CUOA, il 70% delle aziende del Nordest non ha conoscenze sufficienti per affrontare il mercato internazionale. Dalla compilazione di un questionario sottoposto ad un campione di imprenditori e manager delle imprese del Nordest è emerso infatti un deficit di conoscenze in tema d’internazionalizzazione e contemporaneamente una forte propensione all’export (considerato una delle poche vie per uscire dalla crisi), per cui si renderebbe necessaria una maggiore formazione. L’84% delle aziende campione ha risposto tra l’altro di sviluppare già business con mercati esteri, per i quali però non è sufficiente vendere ed essere presenti, ma occorre affinare specifiche competenze manageriali, coinvolgere l’intera struttura organizzativa e conoscere la cultura del Paese in cui si va ad operare. Dall’indagine emerge inoltre l’importanza di reperire finanziamenti per un’ottimale gestione internazionale dell’azienda, in particolare attraverso la costituzione di partnership con enti e l’accesso a gare d’appalto internazionali.


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: