Professione Creatività: le imprese creative sono un driver strategico

4 07 2012

Dell’importanza delle imprese creative e del supporto dato a queste in alcuni Paesi esteri (da cui l’Italia dovrebbe imparare…) si è parlato ieri durante la prima parte di “Creatività per Competere – Creative business e politiche per il loro sviluppo”. L’evento, organizzato da Innovhub – Stazioni Sperimentali per l’Industria, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Milano, al Palazzo ai Giureconsulti, è cominciato con la presentazione di Attilio Martinetti, Direttore Generale Innovhub, che ha sottolineato come “in Italia bisogna fare di più per le imprese creative ed è necessario l’apporto delle Istituzioni”. Giorgio Monaci, responsabile scientifico del progetto Professione Creatività – Supporto alla specializzazione internazionale di studenti e ricercatori nei settori delle imprese creative, ha presentato il progetto sottolineando come questo “abbia avuto la finalità di rafforzare le competenze di 10 studenti (che hanno fatto uno stage all’estero) ma anche di riportare qualcosa in Italia. Questi studenti hanno raccolto in 6 Paesi europei ed extra europei suggerimenti su come incentivare le imprese creative e queste idee possono essere prese in considerazione in Italia, soprattutto dalle Istituzioni, in modo da strutturare meglio l’ambito creativo. La creatività si deve infatti compenetrare con progetti produttivi e le politiche per l’innovazione devono possedere un impianto programmatorio, senza tralasciare il momento della post incubazione. Alle imprese creative serve una filiera completa, che va dal rapporto con il territorio all’attrazione dei talenti, dalla circolazione del capitale umano alla presenza di contesti ambientali e territoriali favorevoli. Fondamentale per questo è la convergenza tra piattaforme. Sono seguite le presentazioni delle esperienze all’estero (in Inghilterra, Finlandia, Cina, Canada e Cile) di 6 dei 10 studenti che hanno fatto lo stage grazie a Professione Creatività; per tutti questi giovani è fondamentale supportare le imprese creative ed è necessario attingere dalle idee suggerite dai Paesi esteri in cui hanno soggiornato; il settore della creatività è infatti in crescita ed è divenuto un driver strategico.


Azioni

Information

One response

4 07 2012
Professione Creatività: le imprese creative sono un driver strategico … « energiacreativabrescia

[…] on inno2days.wordpress.com Share this:TwitterFacebookLike this:Mi piaceBe the first to like this. Lascia un […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: