Innovare il cinema e la cultura

29 05 2012

Donatella Macchia, Project Manager Euroimpresa Legnano con il cliente Silvana Molino, Amministratore delegato Microcinema Spa, intervengono come aziende accreditate Questio. Dice la Macchia: “i maggiori freni all’innovazione in una PMI sono da ricondurre ad un approccio di carattere culturale. Innovazione significa guardare alle cose vecchie con occhi nuovi; per fare innovazione è fondamentale la creatività. Noi promuoviamo lo sviluppo attraverso operazioni che presuppongono investimenti tecnologici e innovazione. Interviene la Molino: “nel tempo abbiamo innovato la nostra innovazione; all’inizio, volevamo tenere vivo il cinema innovandolo. Un’altra idea era quella di fare network con il cinema attraverso l’accessibilità della tecnologia. Oggi il 75% dei cinema fa una proiezione digitale e dietro tutto ciò c’è il nostro lavoro. Il nostro obiettivo era quello di innovare la cultura; insieme alla RAI abbiamo portato la diretta di eventi culturali nei cinema, ad un pubblico nuovo che vede contenuti nuovi. Abbiamo anche portato film di Festival che solitamente non vengono distribuiti. Siamo un network nazionale che valorizza cinema locali; vogliamo dare così l’occasione di non perdere una ‘parentesi slow’.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: