Steve Williams, durante l’INNO2DAYS di Milano, condurrà l’area CAMBIAmente

30 04 2012

Steve Williams, CEO Finconcept, che durante l’INNO2DAYS di Milano condurrà l’area CAMBIAmente, risponde alla nostra inchiesta sui tre freni al cambiamento che maggiormente penalizzano le PMI: “1) Difficoltà a definire una visione aziendale a lungo termine. 2) Attaccamento al passato senza capire esattamente quali fattori (core values) rendeva il passato ‘meglio. 3) Mancanza di Venture Capital e di propensione al rischio da parte degli istituti di credito”.

Annunci

Azioni

Information

One response

6 06 2015
egocreanet

Quantum ART Richiesta di Collaborazione Paolo Manzelli. Quantum ART Il modello di ricerca e sviluppo Europeo propone una capacita’ di crescita tra scienza ed impresa fortemente innovativo, basato su una precisa strategia transdisciplinare che, dalla formazione di giovani creativi conduce alla nascita di imprese in settori ad alta tecnologia ed a forte impatto sociale nella transizione tra la societa industriale e la futura societa della conoscenza . In tale contesto diventa essenziale comprendere come l’ evoluzione dei rapporti tra arte e scienza conduca oggi a dar valore alla transdisiplinarieta, intesa come superamento del dualismo tra cultura e natura e tra umanesimo e scienza. Pertanto il Progetto FRIENDLY COMPETITION (facebook Quantum ART) vuol mettere in evidenza e ripercorrere il processo di cambiamento culturale che comporta una riflessione sulle strategie di sviluppo creativo ed il mutamento di consapevolezza che ne forma la base portante. Infatti come dall’invenzione della macchina fotografica si e generata la conseguente nascita di nuova creativita artistica del Cubismo, Futurismo, Astrattismo e Surrealismo, cosi oggi in epoca Quantistica della Scienza e nel quadro della societa della comunicazione interattiva il progetto FRIENDLY COMPETITION vuole analizzare le prospettive di rilancio della creativita come innovazione sociale responsabile. In tale contesto significativa diviene la innovazione dirompente , cioe’ di rottura rispetto al passato nel quale le varie discipline hanno preteso di affermare la loro autonomia senza tenere conto della attuale necessità di produrre premesse unificanti e modalita coerenti con la esigenza di transdisciplinarieta, volte ad integrare la molteplicità della cultura di innovazione richiesta dalle nuove esigenze di crescita di creativita sociale dello sviluppo contemporaneo. Paolo 06/06/2015

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: